Rivalutazione Monetaria

L’utility consente di rivalutare un dato capitale secondo gli indici Istat e calcolare contestualmente gli interessi legali sulle singole somme rivalutate anno per anno; la rivalutazione avviene ogni dodici mesi, a partire dal mese della data iniziale.

Questa particolare caratteristica si ottiene selezionando la prima opzione delle tre disponibili, nella maschera di impostazione parametri.

Con la seconda opzione si ha la possibilità di calcolare gli interessi legali senza anatocismo (capitalizzazione) su una somma non rivalutata.

La terza opzione serve per calcolare la sola rivalutazione monetaria, senza il computo degli interessi legali.

In tutti i casi la data di inizio minima è sempre il 01/01/1970, mentre la data massima è l’ultimo giorno del mese del più recente indice Istat.

Accedi al servizio

E’ disponibile un nuovo servizio di calcolo che permette di rivalutare somme di denaro riconducibili a crediti mensili dovuti e non pagati.

Questa nuova utility può essere utilizzata per calcolare ad esempio gli interessi e la rivalutazione di una assegno di mantenimento non pagato oppure ancora di un canone di locazione.

Accedi al servizio

 

 

 

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: